pandemia

Continua a crescere il numero di contagiati Emilia-Romagna: su 38.231 tamponi sono stati registrati 2.545 nuovi positivi nelle ultime 24 ore. Ieri i nuovi contagiati ammontavano a 2.456 su 40.815 tamponi. Peggiora anche la percentuale dei nuovi positivi sul numero di tamponi fatti da ieri, che sale dal 6% al 6,7%. Mentre l’età media dei nuovi positivi si conferma attorno ai 42 anni. Dei nuovi contagiati, 1.101 sono gli asintomatici, ieri erano 1.026.

Anche oggi Bologna prima in classifica per positività con 526 casi, ma calano rispetto ai 746 di ieri. Seguono Modena (442), Ravenna (249), Reggio Emilia (246), Rimini (219), Cesena (208), Parma (169) e Ferrara (152). Infine Forlì (126), il circondario di Imola (111) e la provincia di Piacenza (61).

Cala invece il numero dei decessi: 25 i morti, ieri erano stati 40. Sono due in provincia di Bologna (una donna di 99 anni e un uomo di 72 anni).

Gli attualmente positivi sono 48.128 (1.450 in più), 45.269 dei quali sono in isolamento domiciliare (1.367 in più). I pazienti ricoverati in terapia intensiva sono 259 (otto in più), 2.600 quelli negli altri reparti Covid (75 in più). A Bologna i pazienti in terapia intensiva sono 72 (quattro in più).

Finora sono state somministrate complessivamente 432.404 dosi, ieri erano 419.151.

In arrivo entro il mese di marzo 626mila dosi di vaccino, la campagna prosegue nei 110 punti già operativi da Piacenza a Rimini. Utilizzato oltre il 76% di quelle ricevute, con una quantità minima, il 15%, tenuta di riserva per assicurare la seconda somministrazione. Più di 146mila i cittadini immunizzati, il 10% del dato nazionale.